Acrocianosi: una nuova soluzione a base di ossido nitrico

Acrocianosi soluzioni naturali

L'acrocianosi è una angioneuropatia cronica che comporta una colorazione bluastra o biancastra dell'epidermide dei dorsi delle mani e dei piedi.

L'acrocianosi  è dovuta a una costrizione e conseguente insufficiente ossigenazione dei vasi arteriosi periferici che si contraggono e chiudono in conseguenza della temperatura fredda.

Una soluzione innovativa è offerta dai guanti NOAcademy che, tramite un forte incremento della micro circolazione periferica in seguito a un incremento di ossido nitrico, contrastano in modo efficace gli attacchi.

acrocianosi

 

A differenza della Sindrome di Raynaud, l'acrocianosi non è dolorosa ma è persistente.

L'acrocianosi si manifesta come un forte freddo alle dita delle mani e dei piedi, che potrebbero divenire sudate come conseguenza di questa sintomatologia.

È generalmente associata a queste evidenze:

  1. mani e piedi di colore violaceo persistente,
  2. evidente riduzione di temperatura corporea,
  3. gonfiore delle dita,
  4. cute trasudata e umida (iperidrosi)

Ne sono soggetti sia uomini che donne, con prevalenza nel sesso femminile per motivi scientificamente non chiari.

Alcuni casi tendono ad associare una prevalenza del fenomeno in persone affette da autismo o sindrome di Asperger.

La sintomatologia tende però a diminuire al crescere dell'età e del numero di gravidanze.

In modo più specifico, l'acrocianosi si manifesta con questi sintomi:

  1. Temperatura delle estremità deli arti inferiore di 3-4 gradi rispetto al resto della cute,
  2. Coinvolge giovani donne di età inferiore ai 30 anni,
  3. È bilaterale e, molto frequentemente, permanente,
  4. Non esiste evidenza di danno tissutale o trofico,
  5. Conferma della diagnosi con analisi capillaroscopiche.

Mani e piedi potrebbero andare incontro ad una vera e propria anestesia cutanea, a causa della alterata vascolarizzazione degli arti, da cui ci riattiva con l'avvicinamento a fonti di calore.

Rischi dell'acrocianosi

La sintomatologia dell'acrocianosi, diversa dal morbo di Raynaud, è di per se benigna e tendenzialmente regressiva all'aumentare dell'età.

Esistono però dei rischi che non dovrebbero essere sottovalutati:

4 i rischi prevalenti associati alla vasocostrizione conseguente alla sindrome:

  1. Geloni alle mani. Chi soffre della sindrome e per necessità o lavoro è spesso esposto al freddo, rischia una ulteriore e pericolosa vasocostrizione periferica che comporta dolore e grave disfunzionalità tattile e motoria.
  2. Poliatralgia vasomotoria. Dolore e difficoltà nei movimenti.
  3. Girodito. Infezioni croniche delle dita a causa della scarsa ossigenazione dei capillari periferici
  4. Cicatrizzazione. Ritardo a causa della bassa vascolarizzazione che rallenta ossigenazione, processo piastrinico e attivazione delle cellule staminali

Per un maggiore approfondimento, si consiglia la lettura di questo articolo del dott. Fulvio D'Angelo, in idoctors.it

 

Acrocianosi e la sindrome di raynaud

 

Cure e metodi farmacologici per prevenire l'acrocianosi e la Sindrome di Raynaud

È importante avere presente che le sindromi creano fastidio e dolore (quest'ultimo prevalentemente nella Sindrome di Raynaud o morbo di Raynaud) e che non ha senso alcun accanimento terapeutico.

Venivano praticate alcune tecniche chirurgiche ora abbandonate per non sufficiente vantaggio in rapporto ai disturbi percepiti.

Alcuni medici consigliano farmaci calcio antagonisti o alfa litici ma, più generalmente, suggeriscono utilizzo di abbigliamento caldo e presenza di calore nell'ambiente soprattutto in termini preventivi. 

È consigliato utilizzare il più spesso possibile tubolari, guanti e solette bio funzionali che possano promuovere naturalmente un incremento di vasodilatazione e irrorazione sanguigna in modo da contrastare la vasocostrizione indotta dalla Sindrome di Raynaud e dalla acrocianosi.

Per un approfondimento sulla sindrome di Raynaud, puoi leggere questo articolo nel nostro blog

Acrocianosi: cure e metodi naturali (non farmacologici)

Studi recenti associano una forte riduzione delle sintomatologia di Raynaud e acrocianosi ad una maggiore disponibilità di ossido nitrico localizzato su mani e piedi.

L'ossido nitrico, infatti, grazie alla sua forte valenza vasodilatatoria aumenta in modo immediato ed efficace la disponibilità di sangue arterioso alle estremità.

La maggiore vascolarizzazione indotta dall'ossido nitrico induce ad un immediato aumento di temperatura corporea riportando a una normalità termica e riducendo conseguentemente vasocostrizione, colorazione e dolore.

Ovviamente, una maggiore disponibilità di sangue porta ad una rinnovata tattilità e funzionalità degli arti.

Fonti scientifiche

R. Freedman, Acute effect of Nitric Oxide on Raynaud's phenomenum in scleroderma

C. Rembold, Oral L-arginine can reverse digital necrosis in Raynaud's phenomenon

Nutritional Strategies to Increase Nitric Oxide Signaling in Raynaud's Phenomenon (NivOSe)

 

Contrasta attivamente acrocianosi e sindrome di Raynaud con la nostra tecnologia non farmacologica e una incrementata micro circolazione capillare

Acrocianosi

 

Leggi la testimonianza di Anna Maria Schiavinato che ha eliminato la sindrome di Raynaud con un paio di guanti senza dita NOAcademy

sindrome di raynaud

 

Se vuoi approfondire, leggi il nostro articolo "Morbo di Raynaud: guanti per una soluzione innovativa" nel nostro blog

Giovanna, estetista, ha risolto definitivamente i suoi problemi di sindrome di Raynaud con un paio di guanti bio funzionali

Come risolvere una fascite plantare in modo naturale: puoi leggere questo articolo nel nostro blog

Se vuoi capire le cause del mal di schiena e ridurre il dolore con capo di abbigliamento bio funzionale, leggi questo articolo nel nostro blog

Fascite plantare e soluzioni naturali all'infiammazione della fascia: leggi questo articolo nel nostro blog

3 azioni per prevenire la cellulite in modo semplice e naturale: leggi questo articolo ne nostro blog

Ritenzione idrica: come prevenire e curare naturalmente con un capo di abbigliamento bio funzionale

Crampi ai polpacci e come risolverli naturalmente

Cosa significa quando fanno male i piedi? Leggi questo articolo per approfondire

Gambe senza riposo e una straordinaria soluzione naturale 

 7 rimedi naturali per smaltire l'acido lattico


Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima della pubblicazione.