Artrite al ginocchio e 14+1 rimedi naturali

artrite al ginocchio

L'artrite al ginocchio, o gonartrosi, si riferisce a una serie di condizioni che comportano dolore e infiammazione a questo complesso articolare che si colloca tra coscia e gamba, fungendo da punto di raccordo.

L’artrite al ginocchio è una condizione degenerativa, il che significa che i sintomi tendono a peggiorare nel tempo, caratterizzati da infiammazioni e da un decorso clinico cronico che provoca progressivamente dolore, tensione nei movimenti e, in alcuni casi più gravi, una deformazione dell'articolazione del ginocchio. 

Artrite al ginocchio

L’artrite è clinicamente classificata in due diversi tipi: l'osteoartrite (OA) e l'artrite reumatoide (AR).

  • L'OA risulta principalmente quando l'usura della cartilagine causa lo sfregamento delle ossa, con conseguente attrito, danno e infiammazione.
  • L'AR è una condizione sistemica che scatena sintomi in tutto il corpo. È una malattia autoimmune: il sistema immunitario attacca (in modo illogico) il tessuto articolare sano.

Non potendo esistere una cura definitiva per contrastare questa spiacevole condizione, i medici possono prescrivere farmaci per alleviare il dolore ma spesso raccomandano anche approcci naturali.

(Ricordati di parlare con il tuo medico prima di provare qualsiasi rimedio per l'artrite al ginocchio, sia che si tratti di farmaci o meno).

La prima linea di trattamenti per il dolore dell'artrite al ginocchio spesso include la terapia fisica, il riposo periodico e i farmaci antinfiammatori non steroidei.

In alcuni casi, questi trattamenti di prima linea non funzionano o presentano forti controindicazioni a causa di un uso continuativo nel tempo.

Ecco allora 14+1 trattamenti naturali, più o meno conosciuti, per affrontare l'artrite al ginocchio.

Potete considerarli veri e propri “rimedi della nonna” contro questa spiacevole infiammazione cronica di una parte così importante per la nostra mobilità e la nostra vita quotidiana.

  1. Correre sul terreni naturali
  2. Inserti nelle scarpe
  3. Riqualificare l’andatura
  4. Assumere vitamina D
  5. Iniziare un diario alimentare
  6. Perdere peso
  7. Dieta alimentare
  8. Aumentare l’attività sportiva
  9. Terapie calde e fredde
  10. Agopuntura
  11. Meditazione
  12. Curcuma
  13. Massaggi
  14. Integratori naturali
  15. Ossido Nitrico

Iniziamo!

1. Fare sport (camminare o correre) passando dal marciapiede al tapis roulant.

Camminare o fare jogging su un marciapiede di cemento può essere difficile per le ginocchia doloranti. Un tapis roulant è costruito anche con una certa elasticità e diminuisce il carico complessivo di compressione sulle ginocchia. Quando si cammina su un tapis roulant, bisogna resistere all’impulso (se esiste!) di camminare in pendenza.

In alternativa, potete camminare (o correre) su un sentiero di terra battuta che ha un effetto positivo simile.

In termini assoluti: dimenticate l’asfalto!

2. Procurarsi degli inserti per scarpe

Quando il piede è sotto o sovrapronato, l'articolazione del ginocchio può diventare disallineata e creare ulteriore dolore e tensione sui sintomi dell’artrite al ginocchio.

In particolare, la parte superiore della tibia (osso della tibia) può non allinearsi correttamente con la parte inferiore del femore (osso della coscia). Il disallineamento causa attrito e mette sotto sforzo i tessuti molli.

Un inserto di scarpa può aiutare a correggere la sotto o sovrapronazione, incoraggiando il corretto allineamento del ginocchio.

Un podologo può aiutarvi a identificare quale tipo di inserto sia più adatto alla vostra meccanica del corpo.

3. Riqualificare l'andatura

L'andatura si riferisce a come una persona cammina.

L'andatura di alcune persone produce un cattivo allineamento del ginocchio, che può portare al peggioramento dell'artrite del ginocchio e del dolore a questo connesso.

Un medico, o un fisioterapista, può esaminare l'andatura di un paziente e capire se applicare modifiche specifiche all'andatura possano fare differenza.

Nel lungo termine, sia per il dolore al ginocchio che per la degenerazione articolare tipica dell'artrite.

Cambiare l'andatura può essere impegnativo e richiede un pensiero attivo, estremamente attento e reattivo.

Tuttavia, i cambiamenti nell'andatura possono realmente portare a cambiamenti positivi nell'allineamento del ginocchio, migliorare la sua funzione e ridurre il dolore.

(Occhio a come salite le scale!)

4. Assumere la vitamina D

Diversi studi hanno esaminato gli effetti dell'assunzione di integratori di vitamina D sull'osteo artrite (gonartrosi) del ginocchio.

I risultati sono generalmente contrastanti, con alcuni studi che suggeriscono un beneficio e altri no.

Sono necessari ulteriori studi in questo campo, ma alcuni esperti raccomandano di avere un livello di vitamina D ottimale come concausa contro l'osteoartrite del ginocchio.

5. Iniziare un diario alimentare

È noto che alcuni alimenti possono causare infiammazione nel corpo.

Tra queste infiammazioni, ovviamente, alcune possono interessare il dolore alle ginocchia o ad altre articolazioni, specialmente se c'è già un danno in corso da artrite.

Gli alimenti infiammatori possono essere difficili da identificare perché:

  • Variano da persona a persona
  • Creano effetti nel medio e lungo termine

Per monitorare cause e impatti, vi consiglio di tenere un diario alimentare per misurare e identificare le possibile cause. Tra gli esempi: specifici alimenti o categorie di alimenti a base di latte, come i latticini.

6. Perdere peso

Perdere peso non è una novità come contrasto al dolore conseguenza della artrite al ginocchio.

Anzi, è un trattamento noto ed efficace ma sottoutilizzato: la perdita di peso toglie realmente pressione all'articolazione del ginocchio danneggiata.

In particolare, perdere peso riduce l'attrito tra la parte inferiore del femore (osso della coscia) e la parte superiore della tibia, dove la cartilagine protettiva è stata danneggiata o consumata.

Perdere peso mette anche meno sforzo sui tessuti molli del ginocchio, compresi legamenti e tendini.

Il peso corporeo, inoltre, aumenta la pressione su tutte le articolazioni, tra cui anche e i piedi.

Le linee guida dell'American College of Rheumatology and Arthritis Foundation (ACR/AF) raccomandano vivamente di perdere peso se si è affetti da OA e si è sovrappeso o obesità.

Il tuo medico può aiutarti a stabilire un obiettivo di peso e progettare un programma dietologico che ti aiuti, gradualmente, a raggiungerlo.

7. Dieta Alimentare

Per perdere attivamente peso è consigliata una dieta ricca di frutta fresca, verdura sempre di stagione e cibi integrali, che possono aiutare a rafforzare il tuo sistema immunitario e la tua salute generale.

Esistono prove scientifiche che le scelte alimentari possono influenzare le persone affette sia da AR che da OA.

Una dieta a base vegetale fornisce antiossidanti, che possono aiutare a ridurre l'infiammazione eliminando i radicali liberi dal corpo.

D'altra parte, una dieta ricca di carne rossa, cibi lavorati, grassi saturi, zucchero aggiunto e sale può aggravare l'infiammazione, che è una caratteristica dell'artrite.

Questi alimenti possono anche contribuire ad altre condizioni di salute, tra cui l'obesità, il colesterolo alto, la pressione alta, le malattie cardiache e altre complicazioni.

Quindi, probabilmente, non sono utili per le persone con l'artrite.

Le attuali linee guida sull'OA non raccomandano l'assunzione di integratori di vitamina D o di olio di pesce come trattamento, ma il consumo di alimenti contenenti questi nutrienti (come parte di una dieta equilibrata) può contribuire al benessere generale.

8. Fare (sufficiente) esercizio fisico

Se hai l'artrite al ginocchio, l'esercizio fisico può aiutarti a gestire il tuo peso, mantenere le articolazioni flessibili e rafforzare i muscoli intorno alle tue articolazioni.

Le linee guida attuali raccomandano vivamente di iniziare un programma di esercizio adeguato e, se possibile, farsi assistere da un allenatore o un'altra persona può essere particolarmente utile, perché aumenta la motivazione.

Ecco alcuni esercizi a basso impatto consigliati:

  • camminare
  • ciclismo
  • tai chi
  • attività in acqua
  • nuoto

9. Usare la terapia calda e fredda

I trattamenti con il caldo e il freddo possono aiutare ad alleviare il dolore e l'infiammazione dell’artrite in generale e al ginocchio in particolare.

I trattamenti di calore possono includere:

  • una lunga doccia calda
  • un bagno al mattino per aiutare ad alleviare la rigidità
  • l'uso di una coperta elettrica
  • uso di un cuscinetto riscaldante umido (per ridurre il disagio durante la notte)
  • la capsaicina, che proviene dal peperoncino, è un componente di alcuni unguenti e creme topiche che si possono in farmacia senza necessità di ricetta medica.

I trattamenti con il freddo possono aiutare ad alleviare il dolore, il gonfiore e l'infiammazione delle articolazioni:

  • Avvolgi un impacco di ghiaccio in gel o un sacchetto di verdure congelate in un asciugamano e applicalo alle articolazioni doloranti per un rapido sollievo. Non applicare mai il ghiaccio direttamente sulla pelle.

10.Agopuntura

L'agopuntura è un antico trattamento medico cinese che prevede l'inserimento di aghi sottili in punti specifici del corpo.

I praticanti dicono che funziona reindirizzando le energie e ripristinando l'equilibrio nel tuo corpo.

L'agopuntura può ridurre il dolore dell’artrite, anche se in occidente non sono state fatte sufficienti test scientifici per confermarne l’efficacia clinica. In assoluto, il rischio di controindicazioni è considerato generalmente come basso.

Assicuratevi però di trovare un agopuntore autorizzato e certificato per effettuare questo trattamento.

11. Usare la meditazione per affrontare il dolore

La meditazione e le tecniche di rilassamento possono aiutare a ridurre il dolore dell'artrite abbassando lo stress e permettendovi di affrontarlo meglio. Ridurre lo stress può anche aiutare a ridurre l'infiammazione e il dolore.

Tai Chi e Yoga sono molto raccomandati.

Secondo il National Institutes of Health (NIH, USA), alcuni studi hanno scoperto che praticare la meditazione è attivamente utile per alcune persone con RA.

Ansia, stress e depressione potrebbero creare i presupposti per il dolore cronico, come l’artrite, e vanno prevenuti.

12. Curcuma

La curcuma, la spezia gialla comune nei piatti indiani, contiene una sostanza chimica chiamata curcumina.

Ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. La ricerca suggerisce che può aiutare a ridurre il dolore e l'infiammazione dell'artrite.

In uno studio sugli animali effettuato dal National Center for Complementary and Integrative Health (USA), gli scienziati hanno evidenziato come un uso costante ha ridotto l'infiammazione nelle articolazioni.

Sono necessarie ulteriori ricerche per dimostrare come praticamente funzioni la curcuma nel nostro organismo ma l'aggiunta di una piccola quantità di questa spezia alla nostri piatti cena è certamente un'opzione sicura.

13. Massaggi

Il massaggio può dare un senso di benessere generale e può anche aiutare a gestire il dolore e il disagio delle articolazioni.

Anche se non ci sono test clinici che evidenziano che il massaggio come trattamento funzioni e con quali risultati numerici, è noto che non rappresenti un rischio e, anzi, possa fornire benefici indiretti, come la riduzione dello stress.

14. Integratori a base di erbe (fitologici)

Moltissimi integratori a base di erbe possono ridurre il dolore alle articolazioni e alle ginocchia, anche se la ricerca scientifica non ha confermato che qualsiasi erba o integratore specifico possa trattare l'artrite.

Alcune di queste erbe includono:

  • boswellia
  • bromelina
  • artiglio del diavolo
  • ginkgo
  • ortica pungente
  • vite del dio del tuono

(assicuratevi sempre) di acquistare da una fonte affidabile e parla sempre con il tuo medico prima di provare un nuovo integratore, perché alcuni possono causare effetti collaterali e interazioni farmacologiche pericolose.

15. Ossido Nitrico

Studi scientifici recenti hanno evidenziato come un piccolo e naturale incremento di ossido nitrico, nella sua forma eNOS, abbiamo un forte impatto sulla riduzione delle sintomatologie dolorose legate all’artrite del ginocchio.

Nello studio NITRIC OXIDE AND INFLAMMATORY JOINT DISEASES D. O. STICHTENOTH and J. C. FRO¨ LICH (Department of Clinical Pharmacology, Hannover Medical School, 30623 Hannover, Germany) si evidenzia come “ … L’ossido nitrico emerge come una nuova terapia sperimentale nel trattamento delle infiammazioni alle articolazioni”.

Un simile conclusione è offerta dallo studio  Nitric oxide in inflammation and pain associated with osteoarthritis,  del dott. Steven B Abramson che evidenzia “… gli agenti donatori di ossido nitrico potrebbero offrire una nuova opzione terapeutica”

Oltre al prestare la massima attenzione a come tu usi il tuo corpo per dare il meglio nella tua professione, potresti inoltre accelerare la profonda microcircolazione sanguigna nella muscolatura, in modo completamente naturale.

Usando la tecnologia NOAcademy, in grado di aumentare la bio disponibilità di ossido nitrico solo dove serve e nella giusta quantità, potrai offrire alle tue articolazioni delle ginocchia una irrorazione sanguigna ricca di ossigeno.

In grado di ammorbidire ogni movimento, e quindi prevenire il dolore, e di contribuire a contrastare la formazione di processi infiammatori.

 

Artrite al ginocchio

 

Dolori al ginocchio come conseguenza della osteoartrite: si consiglia la lettura di questo interessante articolo 

Come risolvere una fascite plantare senza antidolorifico per mal di piedi: puoi leggere questo articolo nel nostro blog

Se vuoi capire le cause del mal di schiena e ridurre il dolore con capo di abbigliamento bio funzionale, leggi questo articolo nel nostro blog

Fascite plantare e soluzioni naturali all'infiammazione della fascia: leggi questo articolo nel nostro blog

3 azioni per prevenire la cellulite in modo semplice e naturale: leggi questo articolo ne nostro blog

Ritenzione idrica: come prevenire e curare naturalmente con un capo di abbigliamento bio funzionale

Crampi ai polpacci e come risolverli naturalmente

Cosa significa quando fanno male i piedi? Leggi questo articolo per approfondire

Gambe senza riposo e una straordinaria soluzione naturale 


Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima della pubblicazione.