Carrello 0
Carrello 0

I capi funzionali Invel portano l’energia e i benefici unici dell’Ossido Nitrico agli atleti delle Skyrunner® Italy Series 2019

skyrunner-logo-negativo-200.png
 

Photo © iancorless.com

 
 
skyrunning-performance-booster-1.jpg
 

Grandi benefici per chi corre in montagna

 
 
 
  • Ritardi il momento di comparsa della fatica durante la gara o l’allenamento

  • Riduci i rischi di infiammazione e di stress fisiologico nelle corse in discesa e nelle pietraie

  • Aiuti la termoregolazione durante l’intera performance

  • Riduci i DOMS accelerando il recupero della forza muscolare dopo la prestazione

logo-invel400.png
 
 
 

Semplicemente indossando un capo, aumenti dell’89% il rilascio naturale di Ossido Nitrico

Con l’abbigliamento Invel: +88% micro-circolazione e irrorazione dei tessuti, -76% fatica, -63% DOMS

 
 

Per lo skyrunner, avere a disposizione più Ossido Nitrico significa:

  • aumentare efficienza e resistenza muscolare

  • migliore ossigenazione dei tessuti muscolari

  • smaltimento dell'acido lattico in tempi più rapidi

  • minimizzare il danno muscolare durante la contrazione

  • migliore attivazione del processo che induce il rilassamento dei muscoli lisci

  • migliore disponibilità di energia e delle prestazioni (intensità e durata)

  • migliore capacità aerobica ed anaerobica

  • migliore apporto di nutrienti a livello cellulare

  • migliore ritmo metabolico

  • migliore capacità di recupero

  • migliore capacità di riparare e cicatrizzare i tessuti

L’Ossido Nitrico (NO) è la molecola che rende l’Ossigeno più disponibile alla nostra muscolatura favorendo la performance nello skyrunning.

 
sky-running-performance-booster-6.jpg
Photo © iancorless.com

Photo © iancorless.com

 
 
 

Scarica gratuitamente il protocollo per applicare questa strategia al recupero della fatica muscolare degli arti inferiori con l’abbigliamento bio-funzionale raccomandato:

 
 
 
 

SKYRUNNER ITALY SERIES E INVEL ti consigliaNO di scaricare QUESTA guida sull’Ossido Nitrico:

 
 

L’Ossido Nitrico è una molecola che fa cose meravigliose per farci vivere in salute ed efficienza: in più, è un grande alleato per gli atleti che vogliono favorire il proprio livello di preparazione nelle attività di endurance e ridurre i tempi di recupero dopo l’esercizio fisico o una gara.

 
 
Rafael Aquino Leal, skyrunner  (Photo © iancorless.com)

Rafael Aquino Leal, skyrunner (Photo © iancorless.com)

Testimonianza di uno skyrunner che indossa in gara i pantaloncini “sotto il ginocchio” Invel

 
 
 

Abbiamo incontrato Rafael Aquino Leal a Verona, presentati da comuni amici, per parlare della tecnologia MIG applicata all’abbigliamento funzionale per la bio-stimolazione, che a Rafael interessava in doppia veste professionale e sportiva. Rafael è un giovane chirurgo brasiliano con specializzazione nella mano, venuto temporaneamente in Italia per un periodo di studio, specializzazione e confronto con i colleghi italiani.

Oltre alla dedizione per la medicina ed il suo lavoro, Rafael è un appassionato skyrunner che ha approfittato di questo periodo professionale vicino alle Alpi per mettersi in gioco anche sportivamente. Ha accettato di provare durante le sue gare i capi consigliati da NOacademy e ci ha permesso di pubblicare i suoi commenti.

Abbiamo raccolto la testimonianza di Rafael sui pantaloncini “sotto ginocchio” prodotti con tessuto MIG3 che include nanoparticelle di bio-ceramica.

I “corsaro” che ha indossato inducono la produzione naturale di Ossido Nitrico (NO), una molecola indispensabile al naturale funzionamento del corpo che promuove la vasodilatazione ed un incremento della micro-circolazione sanguigna locale (+88%) con conseguente aumento dell’ossigenazione ai tessuti cellulari.

Invel - pantaloncino “corsaro” (unisex) e t-shirt manica corta uomo

Invel - pantaloncino “corsaro” (unisex) e t-shirt manica corta uomo

 
 
 

Ecco le impressioni di Rafael:

 
 

Prima Sensazione

Lo stile dei pantaloncini è piuttosto neutro. Al tatto sono piacevoli ed hanno una buona elasticità. Al momento di indossarli, ho percepito che questi pirata sono in qualche modo più pesanti della media; credo che questo mi aiuti ad eliminare l’abbigliamento intimo e correre solo con i pantaloni, sebbene finora li abbia sempre usati con l’underwear.

Fit (durante la performance)

Ho indossato i pantaloncini durante varie tipologie di gare: Vertical Kilometer, negli Skyrunning World Championships - molto tecnico - in Scozia e Ultra Pirineu in Spagna, una competizione di 22 ore (per me). Il capo ha lavorato molto bene in entrambi i momenti, mi sono sentito protetto nelle condizioni estreme come la pioggia forte, vento ed anche durante una caduta sulle rocce quando l’abbigliamento non si è lacerato. I pirati si sono asciugati molto velocemente, permettendo al corpo di regolare al meglio la propria temperatura ed evitando all’abbigliamento tecnico di prevalere su di noi. Relativamente al retro delle ginocchia, io credo che sia un ottimo tessuto che permette di espellere l’umidità e evitando quindi gli sfregamenti e le piaghe.

Il pantaloncino è molto comodo durante la gara, non si bagna durante la corsa e si asciuga in fretta, specialmente nelle frazioni di corsa in discesa in cui l’esigenza di perspirazione è inferiore.

 

Elasticità

L’elasticità del capo è ottima: la sensazione dal primo momento in cui l’ho indossata a quando l’ho tolto è stata di grande comfort e libertà di movimento. Le cuciture sono distribuite in modo ergonomico per favorire l’adattabilità del capo al corpo.

La compressione elastica funzione molto bene, sia nel bacino che non comprime eccessivamente che nelle ginocchia, prevenendo la necessità di essere aggiustata. Il capo non scorre accidentalmente sopra il ginocchio e non ho notato eccessiva pressione nell’area del ginocchio. In diversi altri capi che ho indossato in precedenza, materiali più spessi o meno elastici hanno sempre creato dis-comfort con il passare del tempo; non è stato questo il caso per i pantaloncini Invel.

 
 
 

“In conclusione, il capo sembra confermare la sua promessa di ridurre la fatica, dato che io ho ridotto la mia performance di 80km a meno di 3 ore mantenendo un buon ritmo senza nessun dolore muscolare.”

“Usandoli durante le gare ho avuto eccellenti sensazioni e non ho avuto alcun crampo alla muscolatura.”

_ Rafael Aquino Leal, skyrunner

 
 
 
Benefici durante la prestazione skyrunning
Benefici dopo la prestazione skyrunning
 

Photo © R. Ganassa

DoppiaV18-R.Ganassa.jpg
 

Cosa rende unici questi capi è la capacità di stimolare ed aumentare (+89%) la produzione naturale di Ossido Nitrico ove indossati.

Abbigliamento selezionato per lo skyrunning:

 
 
 

Se hai un codice partner, utilizzalo al momento dell'acquisto inserendolo come uno sconto.

 
 
 
invel bio-stimolazione sport
 

 E-SHOP | SKYRUNNING

Semplicemente indossandoli, questi particolari capi di abbigliamento o accessori stimolano la produzione naturale di Ossido Nitrico, azionando un’energia vitale del tutto naturale in grado di riattivare la circolazione, rendere efficiente la muscolatura, ridurre i dolori articolari, aiutando a contrastare la fatica (ed in ultimo, ridurre anche la cellulite). Parliamo in modo specifico dei benefici per chi corre in montagna, qui >

invel bio-ceramica MIG3
sky-running-endurance-booster-1.jpg
 
 
invel-skyrunning-header.jpg