Prevenzione cellulite: un capo bio-funzionale è una soluzione efficace

L'Ossido Nitrico è un prezioso alleato per prevenire la cellulite o ridurla
 

La cellulite è un tema controverso che impegna centinaia di discussioni, pagine di blog e riviste, confronti clinici. Tutti sostanzialmente portano ad una sola conclusione: non è semplice trovare una soluzione facile, sicura ed evidente.


Ancora una volta, una molecola preziosissima per il nostro organismo, l’Ossido Nitrico, ci offre non solo un’impareggiabile prospettiva per affrontare il problema cellulite in modo efficace ma sposta la possibilità di risolverlo anche in un’ottica di prevenzione.

Come per ogni infiammazione, anche per la cellulite (che lo è del derma) prevenire è meglio che curare: il rischio di irreversibilità è elevato ed è correlato (nell’85% dei casi) allo stile di vita.

Prendere consapevolezza e controllo, prima che il problema si manifesti ed inevitabilmente acceleri, ha un’importanza sostanziale.  

 
 

La cellulite (o lipodistrofia ginoide) è un’alterazione circolatoria venosa e linfatica dell’ipoderma, ossia del tessuto adiposo sottocutaneo.

Interessa prevalentemente le donne e non gli uomini (l’epiderma maschile è generalmente più sottile e quindi meno soggetto al rischio).

Il motivo è che le donne geneticamente accumulano grasso (adipe) nelle cosce e nei fianchi, considerato in termini evolutivi come riserva di energia per la migliore gestione della famiglia: la cellulite ne è un’alterazione strutturale sotto forma di un accumulo anomalo, fino ad un volume 10 volte superiore.

La massa anomala deforma e rompe le cellule adipose, liberando trigliceridi (ossia: i grassi accumulati) e soluti citoplasmatici (ossia: quanto esiste internamente alle cellule) e modificando la struttura salina dei liquidi.

Per tentare di ripristinare la salinità originaria, l’organismo richiama liquidi dal plasma, il reticolo di sostegno di collagene si deforma ulteriormente portando ad una chiusura per compressione dei capillari con conseguente forte riduzione o annullamento della microcircolazione sanguigna locale.

Per approfondire:

Qualunque sia il motivo della formazione della cellulite (in parte sconosciuto ma identificato in fattori genetici, di sedentarietà, fumo e/o alimentazione errata), esso impatta sulla progressiva riduzione del microcircolo.

 
 

Prevenire la comparsa della cellulite

I rischi di comparsa o peggioramento della cellulite possono essere affrontati e ridotti facendo regolarmente esercizio fisico (più volte alla settimana, a media o alta intensità) e movimento quotidiano (camminare soprattutto e contrastare le abitudini sedentarie) e favorendo un’alimentazione sana e bilanciata.

Sono comportamenti fondamentali per mantenere e favorire un corretto flusso circolatorio. Se assenti nel proprio stile di vita, sono nuove abitudini che andrebbero assolutamente prese in considerazione.

Sappiamo però che questo non è sempre semplice.

Se affiancassimo a movimento ed alimentazione una naturale sovrapproduzione di Ossido Nitrico localizzato sulle cosce e glutei, che spontaneamente e naturalmente promuove un aumento del microcircolo senza modificare lo stile di vita, il rischio di insorgenza della cellulite potrebbe diminuire sensibilmente.

 
 

L’Ossido Nitrico infatti, molecola naturalmente presente nel nostro organismo ma la cui capacità di produzione subisce una veloce riduzione all’aumentare dell’età, è deputato anche a regolare la vasodilatazione e quindi a promuovere la circolazione sanguigna.

Favorire una maggiore circolazione capillare, grazie alla migliore disponibilità di Ossido Nitrico, è un’azione preventiva per contrastare significativamente la comparsa della cellulite e può contribuire in modo sostanziale alla sua riduzione.

 
 

I capi di abbigliamento bio-funzionale, proposti da NOacademy in una linea specifica anti-cellulite, promuovono una maggiore produzione di Ossido Nitrico localizzata nelle parti del corpo dove è più necessario incrementare la microcircolazione capillare e contrastare l’infiammazione del derma.

La conseguenza è il mantenimento nella massima efficienza possibile della struttura vasomotoria delle cellule, della loro irrigazione e della rimozione continua delle sostanze saline anomale.
 

Un test su 151 donne ha dimostrato come l’utilizzo continuativo per 60 giorni di pantaloncini o leggings anti-cellulite, che favoriscono la sovrapproduzione di Ossido Nitrico, abbia generato:

  • +65% di incremento della microcircolazione locale (anche in casi di cellulite conclamata di grado II e III)

  • apertura dei passaggi ematici prima bloccati (riduzione degli hot spots: -40%)

  • aumento della temperatura epidermica di quasi 1 grado (chiaramente, è il flusso sanguigno costante il responsabile della temperatura).
    (fonte Invel)

Pantaloncini, leggings o fasce addome/glutei bio-funzionali offrono un’azione di prevenzione della cellulite vincente nelle zone gambe, glutei e addome

 
 

Vuoi prevenire o ridurre gli effetti della cellulite, migliorando l’aspetto visivo della pelle? Vuoi una pelle morbida, riequilibrata e idratata, ridurre il gonfiore, donare leggerezza alle gambe?

L’Ossido Nitrico può essere il tuo più prezioso alleato per contrastare la cellulite!

 
 
 

Scopri i capi bio-funzionali anticellulite raccomandati da NOacademy che migliaia di donne nel mondo indossano con soddisfazione durante attività fisica, lavoro, tempo libero e sport.

DISPOSITIVI MEDICI CE PER PREVENIRE E RIDURRE LA CELLULITE (LIPODISTROFIA GINOIDE) FINO AL GRADO III

 
 
indossare-invel-per-ridurre-la-cellulite.jpg

Capi bio-funzionali anti-cellulite

no-academy-anti-cellulite-microcircolo-invel.jpg

Ridurre la cellulite

 
 
 

Per approfondire, scarica gratutamente la guida:

“Ossido Nitrico, la Molecola della Vita” >

 
 
NOAcademy